Tutori Stagni e Zone Umide del Friuli Venezia Giulia Rotating Header Image

Campagna attraversamento anfibi

Aggiornamento: domenica 13 marzo, a partire dalle 18:30 (ma SOLAMENTE in caso di pioggia o forte umidità) ci troveremo ancora una volta nei pressi della SIOT per continuare l’opera di assistenza all’attraversamento degli anfibi (vedi sotto).

 

18 Febbraio 2011:

Nelle scorse serate i membri dell’associazione insieme ad amici e appassionati si sono trovati lungo la strada Provinciale 23 che corre tra San Dorligo e Caresana per assistere ed aiutare la migrazione riproduttiva degli anfibi.
Ogni anno infatti sono centinaia gli individui di rospo comune, rana dalmatina e tritone punteggiato che si spostano dai campi a monte dei depositi petroliferi della SIOT e si recano alle pozze nell’area recintata per deporre le uova, mentre successivamente compiono il percorso inverso.
Nelle scorse serate abbiamo aiutato l’attraversamento di più di 500 animali, ma abbiamo dovuto purtroppo conteggiare più di 150 anfibi investiti, fra cui molte rane dalmatine femmine, rese lente e pesanti dalle uova.

Siamo ben consci che aiutare gli animali ad attraversare “una tantum” non risolve definitivamente il problema ma permette quantomeno di sensibilizzare molte persone (noi ad esempio distribuiamo volantini agli automobilisti di passaggio) e ci dà l’occasione di fare un piccolo gesto per aiutare questi animali.

Se vuoi aiutarci in questa attività noi continueremo a visitare la zona nell’orario 18.30-20.30 almeno per tutto febbraio, prediligendo le serata di pioggia quando ci sono più animali sulla strada. L’attività è ovviamente volontaria e gratuita, suggeriamo comunque a tutti di portare una torcia e un ombrello in caso di pioggia ma soprattutto un giubbotto catarifrangente (presente ormai obbligatoriamente a bordo di ogni automobile).
L’attività degli anfibi continuerà probabilmente per tutto il prossimo periodo (seconda metà di febbraio), contatteci via email (info @ tutoristagni.it) o telefonicamente (Carlo: ore ufficio 040 2240317, ore serali 347 8001871) se desiderate ulteriori informazioni.

Se invece volete organizzarvi autonomamente ricordatevi che nel primo periodo gli animali si spostano verso la zona recintata (come nell’immagine), mentre più avanti la migrazione invertirà direzione e gli animali andranno verso l’area agricola a monte. Se volete potete anche scaricare il volantino da stampare e distribuire ai passanti.

volantino attraversamento

Grazie!

Leave a Reply

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. More information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close