Tutori Stagni e Zone Umide del Friuli Venezia Giulia Rotating Header Image

Uscite

Escursione autunnale nel Carso triestino

Un bel sabato di inizio autunno, e una gita sull'altopiano carsico a controllare alcuni stagni con i nostri volontari.

Vasca per l'abbeverata degli animali selvatici vicino allo stagno di Banne. All'interno si nascondevano 3 bombina variegata, molte tracce di cinghiali nelle vicinanze.

IMG_6270.JPG

Arrampicata sul monte Calvo, in direzione della Vedetta Alice. Una pozza per noi nuova che dobbiamo ancora analizzare. Non sappiamo che fauna ci sia, ma la vista è davvero notevole!

IMG_6277.JPG IMG_6275.JPG

La vasca della Vedetta Alice, in cui ci sono ancora varie larve di Salamandra (e uno strato di materiale marcescente che prima o poi dovremmo gestire.)

IMG_6280.JPG

Un'altra vasca di abbeverata realizzata questa volta su una bancata calcarea, già pulita probabilmente dai cacciatori. All'interno solo alcune foglie cadute di recente.

IMG_6281.JPG

Horti tergestini

Quest'anno saremo presenti nel weekend 14-15 aprile alla manifestazione Horti Tergestini presso il parco di San Giovanni. Se le previsioni del tempo verranno smentite e non pioverà incessantemente ci troverete vicino alla cisterna al centro del roseto principale, saremo felici di rivedere tutte le persone che ci hanno accompagnato in queste sere e conoscerne altre, passate a salutarci. Sempre in base al meteo la sera di sabato 14 aprile vorremmo fare una breve escursione dopo il tramonto alla vicina Villa Giulia, per vedere (e sentire) i rospi smeraldini, l'appuntamento è alle 20 al parcheggio sul curvone davanti all'università centrale. L'escursione verrà cancellata in caso di pioggia battente. AGGIORNAMENTO: l'uscita è posticipata a martedì sera, causa vento e freddo! L'attrezzatura necessaria è come sempre una torcia ben funzionate e scarpe comode. Stiamo organizzando anche degli altri appuntamenti per uscite diurne e serali che comunicheremo quanto prima!! Visualizza Cisterna presso il Parco di san Giovanni in una mappa di dimensioni maggiori Installazione dei nostri nuovi cartelli informativi sulla cisterna e sui suoi abitanti anfibi: 20120414-122138.jpg 20120414-131111.jpg I primi piccoli visitatori di sabato mattina: 20120414-123259.jpg Tutti a cercare i rospi smeraldini! 20120414-173637.jpg

Conclusione migrazione anfibi presso Dolina

Buongiorno a tutti e Buona Pasqua,

ieri sera siamo stati nuovamente a pattugliare il "nostro" tratto di strada e nonostante la pioggia che ci ha tenuto compagnia in alcuni momenti il numero di animali è stato davvero esiguo: 33 anfibi, la maggior parte dei quali tornava alla zona di boscaglia dopo la deposizione.

Visti i risultati possiamo dire che la migrazione per quest'anno si è conclusa, con numeri decisamente anomali causati dalle condizioni metereologiche eccezionali. In 8 giorni di monitoraggio abbiamo contattato oltre 800 animali, un numero davvero esiguo rispetto alle stime degli anni passati, ridotto è per fortuna anche il numero di animali travolti: 41, molti dei quali nella zona dell'incrocio e nel primo tratto della salita per Caresana dove non riusciamo sempre ad essere presenti.

Pubblicheremo le statistiche complete e alcune delle foto scattate in queste serate, se volete contribuire inviadoci le foto che avete scattato voi saremo felici di includerle col vostro riferimento.

Facendovi i nostri migliori auguri per la Pasqua voglio ringraziare ancora tutti per l'entusiasmo con cui avete aderito. Purtroppo le condizioni meteo siano state davvero siccitose e so che molti di voi avrebbero voluto partecipare ma le serate utili sono state alla fine molto poche.
Saremo presenti alla manifestazione Horti Tergestini con un piccolo punto informativo vicino alla cisterna al centro del roseto principale, e saremo felici di salutare chi verrà a trovarci.
A breve organizzeremo anche qualche uscita diurna e notturna per vedere altri ambienti umidi e conoscerne gli abitanti, e vi comunicherò le date tramite sito web, pagina di facebook e email.

Grazie ancora a tutti dai Tutori Stagni e da tutti gli anfibi di Dolina

P4040030.JPG

Uscita serale

L'assenza di pioggia ha fermato la migrazione degli anfibi, e sulle strade che pattugliamo in questi giorni non sono quasi presenti animali. Abbiamo quindi pensato di organizzare un'uscita serale questa sera (domenica 25 marzo) per visitare degli stagni dove saranno visibili le ovature deposte nei giorni di pioggia e sperabilmente qualche animale adulto. L'appuntamento, aperto a tutti, è per le 19 presso il posteggio sulla curva antistante l'Università centrale. Da lì si ottimizzeranno le macchine per spostarsi a visitare uno o due stagni nelle vicinanze. Ricordo a tutti una torcia elettrica e scarpe comode da escursione. DSC_1597.JPG Maschio di rospo comune presso Dolina

Resoconto uscite!

Le due ultime uscite serali programmate sono state molto interessanti: martedì abbiamo trovato gli ultimi rospi comuni che ancora si attardavano presso le pozze di Borgo grotta e controllato lo stato di conservazione degli ambienti.

Durante la seconda serata siamo stati a Draga sant' Elia: già il tragitto è stata una piacevole sorpresa, con attraversamento di una lepre e un capriolo per nulla diffidenti. Gli stagni sono sempre molto belli, pieni di larve di rospo comune e di rana dalmatina. Abbiamo anche visto 6 rane dalmatine adulte che si muovevano nei dintorni degli stagni, e molti tritoni punteggiati e crestati. Nella piccola sorgente a valle invece nonostante la poca acqua abbiamo osservato molte larve di salamandra pezzata.

Una sosta allo stagno 18 di Basovizza per rattristarci delle condizioni: la vegetazione acquatica è eccessiva e si vedono moltissimi pesci di varie taglie. Resistono solo alcune larve di rospo comune, ma tra le immondizie, i rami, i pesci e la vegetazione non hanno un futuro roseo.

Per chiudere con un sorriso ci siamo fermati a Banne, dove l'acqua limpidissima ci ha permesso di contare decine e decine di tritoni crestati, mescolati alle larve di rospo comune, di rana dalmatina, ai tritoni punteggiati e a un bell'esemplare di natrix.

Ed ora un po' di pausa fino alle prossime piogge, quando speriamo di ascoltare un bel concerto di raganelle.