Tutori Stagni e Zone Umide del Friuli Venezia Giulia Rotating Header Image

Resoconto uscite!

Le due ultime uscite serali programmate sono state molto interessanti: martedì abbiamo trovato gli ultimi rospi comuni che ancora si attardavano presso le pozze di Borgo grotta e controllato lo stato di conservazione degli ambienti.

Durante la seconda serata siamo stati a Draga sant' Elia: già il tragitto è stata una piacevole sorpresa, con attraversamento di una lepre e un capriolo per nulla diffidenti. Gli stagni sono sempre molto belli, pieni di larve di rospo comune e di rana dalmatina. Abbiamo anche visto 6 rane dalmatine adulte che si muovevano nei dintorni degli stagni, e molti tritoni punteggiati e crestati. Nella piccola sorgente a valle invece nonostante la poca acqua abbiamo osservato molte larve di salamandra pezzata.

Una sosta allo stagno 18 di Basovizza per rattristarci delle condizioni: la vegetazione acquatica è eccessiva e si vedono moltissimi pesci di varie taglie. Resistono solo alcune larve di rospo comune, ma tra le immondizie, i rami, i pesci e la vegetazione non hanno un futuro roseo.

Per chiudere con un sorriso ci siamo fermati a Banne, dove l'acqua limpidissima ci ha permesso di contare decine e decine di tritoni crestati, mescolati alle larve di rospo comune, di rana dalmatina, ai tritoni punteggiati e a un bell'esemplare di natrix.

Ed ora un po' di pausa fino alle prossime piogge, quando speriamo di ascoltare un bel concerto di raganelle.

Leave a Reply